Apprendimento Permanente

 

Il piacere di continuare a conoscere

 

Auser Nazionale ha  messo al centro delle sue attività strategiche il diritto ad apprendere in ogni fase della vita in modo accessibile. Per soddisfare al meglio, con competenza e qualità, il desiderio di apprendere sempre, l’associazione ha in campo una rete di università popolari e di circoli culturali che attraversa tutta l’Italia ed è in costante crescita. 

Per  valorizzare e promuovere la qualità dell’apprendimento non formale di Auser, la qualità della nostra offerta formativa  è garantita dalla Certificazione Auser di  qualità delle  Università  Popolari  e  dei  Circoli Culturali  affiliati.

La Città che Apprende è l’evento a cadenza biennale che Auser dedica all’apprendimento permanente e all’educazione degli adulti.

L’AUSER Toscana vuol mettere in evidenza, con queste attività, il bagaglio culturale degli anziani e la loro voglia di sapere per dar loro modo di collegare un sapere antico con la cultura che non ha avuto modo di apprendere in gioventù o che hanno dimenticato.
Le attività culturali si realizzano nei modi più svariati, da incontri tematici di interesse generale a raccolta di testimonianze, oppure alla trasmissione degli antichi saperi e mestieri, oltre, naturalmente veri corsi monografici organizzati con cicli di lezioni in aula.
Inoltre, queste attività danno spesso occasione di far conoscere agli anziani le bellezze artistiche della nostra bella regione e, facendo loro scoprire i musei, si dà anche modo di conoscere la storia e la geografia.
Si cerca anche di stimolare la loro voglia di raccontare e con questo si mettono in evidenza le capacità espressive e la voglia di tramandare le loro esperienze.


Il fiore all’occhiello è l’università dell’Età libera di Borgo San Lorenzo (FI), tra l’altro è un’eccellenza sul territorio nazionale avendo avuto il bollino blu dell’AUSER Nazionale.


Sono invece 26 le associazioni toscane che hanno ottenuto il bollino verde di AUSER Nazionale che attesta la qualità delle attività culturali e formative offerte.

Dal Bilancio Sociale 2016 risultano coinvolti 900 volontari con un monte ore di attivita' pari a 39.923 ore coinvolgendo 19.119 partecipanti.